La struttura del gesto fotografico è
quantica: è un dubbio composto di esitazioni e decisioni puntiformi

V.Flusser